Ricerca

Il Vetiver al Master per il Fitorisanamento

All'inizio di Settembre, nella sede dell'Università Cà Foscari di Venezia, Marco Forti direttore di VETIVER ITALIA e consulente di RESEMINA SrL ha tenuto una lezione per gli studenti del Master di II livello in CARATTERIZZAZIONE E RISANAMENTO DEI SITI CONTAMINATI. La lezione di tre ore verteva sull'utilizzo del Vetiver per lo smaltimento di inquinamento NPK [...]

By | 2015-10-14T10:53:36+00:00 ottobre 14th, 2015|Inquinamento, Ricerca|0 Comments

Il mondo accademico si avvicina

Studiamo il Vetiver da quasi venti anni: lo abbiamo testato, osservato, analizzato, stressato e tutto per poter raggiungere un livello di conoscenza che, fortunatamente, coincide con gli studi svolti in altre parti del mondo. Abbiamo investito molto sia in termini economici sia in termini di energie, per poter portare avanti la ricerca, per verificare come [...]

By | 2015-03-11T20:43:18+00:00 marzo 11th, 2015|Ambiente Italia, Inquinamento, Ricerca|0 Comments

Micorrize Arbuscolari, Glomalina e fitorimedio dei terreni inquinati da Metalli Pesanti con il Vetiver

Le Micorrize Arbuscolari sono associazioni simbiotiche che si stabiliscono tra migliaia di specie di funghi del suolo e le radici della maggior parte delle piante terrestri (Smith & Read, 1997). Le piante ospiti e i funghi simbionti interagiscono con mutuo beneficio: i funghi colonizzano le radici ottenendo composti del carbonio che sono incapaci di sintetizzare, [...]

By | 2014-02-08T19:54:33+00:00 febbraio 8th, 2014|Acqua, Agricoltura, Applicazioni, Inquinamento, Ricerca|0 Comments

Vetiver: Economie di scala atto IV

Con circa 10 giorni di ritardo, le operazioni di campo mi hanno lasciato senza forze nè tempo, comunico con grande soddisfazione la contentezza, al limite dell’incredulità, del nostro tecnico ricercatore di laboratorio, al lavoro nel produrre in vitro piante di vetiver, in contenitori standardizzati, per ottenere la possibilità di meccanizzazione dell’impianto e così finalmente poter abbattere [...]

By | 2009-06-27T07:44:00+00:00 giugno 27th, 2009|Agricoltura, Applicazioni, Ricerca|0 Comments

ECONOMIE DI SCALA, AGGIORNAMENTO

Oggi ho ricevuto l'aggiornamento periodico circa il protocollo di propagazione in vitro del vetiver: ecco le novità: non ci sono stati problemi di batteriosi o virosi e credo che in un solo caso si sia resa necessaria una ri-sterilizzazione; le gemme estratte hanno cominciato a riprodursi e tra circa un mese cominceranno la fase di moltiplicazione [...]

By | 2009-02-24T16:48:00+00:00 febbraio 24th, 2009|Agricoltura, Applicazioni, Ricerca|0 Comments

Vetiver: economie di scala

Nell'ottica di rendere la tecnologia legata all'impianto di siepi vegetative sempre più accessibile a tutti e sempre più competitiva, da oggi Vetiver Sardegna inizia un nuovo percorso di studio: la produzione di piante in laboratorio con micropropagazione. L'obbiettivo è di ridurre il costo della singola pianta il più possibile, per poter realizzare economie di scala [...]

By | 2008-11-06T07:24:00+00:00 novembre 6th, 2008|Agricoltura, Applicazioni, Ricerca|0 Comments

CELLULOSA, finalmente

L'energia che il sole accumula nella biomassa delle piante ha un potenziale enorme, gli scarti agricoli e le piante tecniche come il vetiver possono parzialmente risolvere l'endemica fame di energia che attanaglia l'umanità. Il metodo più diretto di estrarre questo potenziale è di certo la termogenerazione: essiccare la biomassa sotto un dato grado di umidità, [...]

By | 2008-02-08T08:28:00+00:00 febbraio 8th, 2008|Agricoltura, Applicazioni, Biomasse, Inquinamento, Ricerca|0 Comments

RICERCA A TRIESTE

E' di oggi la notizia che l'università di Trieste, e particolarmente il Centro Interdipartimentale di Gestione e Recupero Ambientale ha acquisito un buon numero di piante per approfondire lo studio della sua applicazione alla bonifica ambientale. Questa a mio avviso è una notizia particolarmente incoraggiante in quanto l'applicazione del vetiver incomincia a destare l'attenzione scientifica [...]

By | 2007-04-12T17:23:00+00:00 aprile 12th, 2007|Ricerca|0 Comments