Basi di Bio Accumulo

Basi di Bio Accumulo

 

Ogni componente di un sistema deve avere più funzioni, questa è la regola.

All’interno di un sistema agricolo complesso le risorse non sono mai in eccesso, al contrario dello spazio a disposizione. Se il confine di separazione tra due ambienti differenti dello stesso sistema possiede più funzioni, allora diventa una risorsa, altrimenti rimane un ostacolo.

Oltre alle più ovvie funzioni di una siepe quali fornire separazione ottica, protezione, riparo, ecc., ne esistono altre che non sono immediatamente visibili ad occhio nudo.

La disposizione della siepe rispetto al percorso del sole ed i venti predominanti, dà una risposta in termini di accumulo e trasformazione di sostanza organica con produzione di compost, riproduzione di forme di vita come muffe e batteri decompositori ed insetti.

Questo effetto della siepe sull’ambiente circostante attira l’attenzione degli animali selvatici e domestici a pascolo libero che sono presenti nel sistema per il controllo degli insetti che proliferano alla base e nel centro della siepe. Insieme alle loro deiezioni questi animali depositeranno altre specie e varietà di batteri e funghi ottenuti in tutto l’ambito del sistema.

Tutte queste interazioni avvenute alla base della siepe verranno ricordate ed amplificate dalla siepe stessa: vi saranno nuove colonie batteriche e gli zuccheri posti nel terreno dalle radici della siepe stessa ne determineranno la proliferazione.

Naturalmente ogni siepe ha due lati.

By | 2017-01-24T21:00:51+00:00 gennaio 24th, 2017|Agricoltura|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment